21/09/2016

Ventricolo destro a doppia camera

 


Una patologia congenita segnalata nel cane e nel gatto, seppur rara, che può dare un quadro simile a quello che si ha in corso di stenosi polmonare è il ventricolo destro a doppia camera.
In pratica il ventricolo destro risulta suddiviso in due parti da un setto fibro-muscolare parzialmente perforato.

In questi animali non è presente però ipertrofia della parete ventricolare destra, dilatazione dell’arteria polmonare e i flussi trans polmonari sono prossimi alla normalità.

Anche in questo caso la terapia è chirurgica e spesso prevede l’utilizzo di bypass cardiopolmonare.