Reparto di cardiologia

reparto-cardiologia

 


La Prof. Dr. Castellitto è Presidente e direttore del Centro Cardiologico Veterinario, centro di referenza a livello nazionale di cardiologia, chirurgia cardiovascolare e cardiologia interventistica, situato presso la Clinica Veterinaria Poggio Piccolo, Castel Guelfo (BO).

Il Centro Cardiologico Veterinario si avvale delle più innovative tecniche strumentali utilizzate per la diagnosi ed il trattamento delle aritmie e delle patologie cardiovascolari congenite ed acquisite.

Le cardiopatie possono essere diagnosticate precocemente ed opportunamente trattate, grazie alle nuove tecniche diagnostiche non invasive che vengono effettuate presso il nostro centro.

L’esame Ecocardiografico fornisce una valutazione morfologica e funzionale del cuore.
L’impiego associato del Doppler, che studia il movimento del sangue dentro il cuore ed i vasi, permette di avere, nello stesso tempo, informazioni anche di tipo emodinamico e funzionale.
Con questo mezzo è possibile oggi valutare una cardiopatia in tutti i suoi aspetti anatomici ed emodinamici

L’ecocardiografiadoppler (ecocardiografia bidimensionale, monodimensionale, doppler pulsato, continuo, colore, tissutale) permette di diagnosticare le patologie cardiache congenite ed acquisite, in quanto con questo esame è possibile classificare le cardiomiopatie, studiare le valvulopatie, le pericardiopatie e rilevare presenza di masse cardiache.

Il Centro Cardiologico Veterinario rappresenta un punto di riferimento per lo studio, la diagnosi e il trattamento delle aritmie.

Vengono eseguiti tracciati elettrocardiografici e monitoraggi prolungati del ritmo cardiaco.

Il monitoraggio Holter consente di eseguire una valutazione diagnostica della durata di 24 o 48 ore, mentre in casi specifici è possibile effettuare monitoraggi del ritmo cardiaco mediante rilevatori ciclici di evento quali l’R- Test e il Reveal, che possono risultare di maggior ausilio diagnostico in quanto permettono valutazioni elettrocardiografiche sul lungo periodo.

Il CCV è un centro di referenza per lo studio ed il trattamento dell’ipertensione sistemica, avvalendosi di un pool di esperti del settore e vengono effettuati esami cardiologici in convenzione con l’Osservatorio Italiano Cardiopatie.

Dispone inoltre di un reparto di cardiologia interventistica e rappresenta un centro di referenza per la chirurgia cardiovascolare.

I pazienti cardiopatici possono usufruire di tutte le procedure interventistiche più innovative e all’avanguardia che vengono indicate per il trattamento di patologie quali la stenosi polmonare, il dotto arterioso pervio,i difetti del setto interatriale e interventricolare,le stenosi delle valvole atrioventricolari e per il trattamento delle bradiaritmie sintomatiche.

Il Centro si avvale delle più moderne attrezzature per l’impianto di pacemaker, che risulta essere la terapia di elezione per i pazienti affetti da bradiaritmia sintomatica.

Attraverso un accesso dalla vena giugulare viene posizionato nel ventricolo destro un elettrodo in grado di stimolare il cuore ad una frequenza cardiaca appropriata, permettendo così al paziente di condurre una vita normale.
Si possono programmare i pacemaker secondo diverse funzionalità.